Tricolori Indoor Para-Archery: ecco tutti i nuovi Campioni

Assegnati, nell’edizione da record dei Campionati Italiani Indoor Para-Archery di Suzzara (MN), i titoli assoluti. Lisotta, Floreno, Falcier, Pesci, Azzolini, Pellizzari, Peruffo e Ruisi sono i nuovi campioni.


Conclusa a Suzzara (MN) la trentesima edizione dei Campionati Italiani Indoor Para-Archery. Oltre 100 gli iscritti, nuovo record della manifestazione, e tante emozioni nella giornata di oggi dedicata alle finali per decretare i podi di tutte le divisioni. 
I nuovi campioni italiani sono: Antonino Lisotta, Veronica Floreno, Mirco Falcier, Giulia Pesci, Fabio Luca Azzolini, Asia Pellizzari, Claudio Peruffo e Loredana Ruisi.
Nel complesso un successo il Campionato, soprattutto considerando le prestazioni dei giovani, le nuove classificazioni che aumenta ulteriormente il numero degli agonisti Paralimpici. 
Un plauso particolare agli Arcieri La Meridiana e a tutti i volontari per l'organizzazione della manifestazione e agli atleti siciliani, che chiudono i Tricolori col maggior numero di podi conquistati.

I TITOLI ASSOLUTI ARCO OLIMPICO OPEN – Finale tra compagni di squadra della Dyamond Archery Palermo quella che assegna titolo italiano arco olimpico Open maschile. A vincerla è Antonino Lisotta su Alessandro Salvatore La Rosa con il risultato di 6-5 (8-6) allo shoot off, dopo la rimonta di La Rosa che era sotto per 4-0. Il bronzo va invece al collo di Filippo Dolfi (Ugo di Toscana) che batte 6-0 Roberto Punzo (Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa). 
Tra le donne per la prima volta nella sua carriera l’azzurra Veronica Floreno vince il Tricolore Assoluto Indoor. L’atleta della Dyamond Archery Palermo vince 6-2 la finale contro Kimberly Scudera dell’Arco Club Gela ribaltando il responso della finale dello scorso anno quando, ancora junior, si era imvece imposta nel derby tutto siculo la giovane azzurra. Stesso risultato anche per la finale valida per il bronzo che premia Roberta Tempone (Tre Torri Viggiano) su Letizia Visintini (Arcieri Cormons).

I TITOLI ASSOLUTI COMPOUND OPEN – Mirco Falcier (Arcieri Del Torresin) per la prima volta in carriera si mette al collo la medaglia d’oro assoluta ai Campionati Italiani Indoor Para Archery. La finale compound Open lo vede battere 135-130 Roberto Pasquinuzzi (Arcieri G.dalle Bande Nere). Terzo posto per Giancarlo Zani (Arcieri del Castel) dopo il 138-132 rifilato a Lorenzo Schieda (PHB Pol. Bergamasca).
Nel compound open femminile dopo una finale dalle mille emozioni è costretta a cedere la Nazionale Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre). L'iridata titolare a Rio 2016 si arrende allo shoot off 143-143 (10-9) all'azzurra Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra), che bissa con una grande prestazione il tricolore conquistato già lo scorso anno proprio contro la Sarti. Festa anche per la Dyamond Archery Palermo che torna da Suzzara con il bronzo di Maria Andrea Virgilio vittoriosa su Santina Pertesana (Pol. Disabili Valcamonica) 138-129.

I TITOLI ASSOLUTI COMPOUND W1 – Terzo titolo italiano in carriera per l'azzurro titolare a Rio 2016 Fabio Luca Azzolini che torna sul primo gradino del podio dopo i trionfi del 2014 e del 2012. L’atleta degli Arcieri Montale batte il Nazionale Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano) 137-131, che anche lo scorso anno aveva chiuso con l'argento. Bronzo per Salvatore Demetrico (Apple Club Camporotondo) che batte il giovanissmo Francesco Tomaselli (Arcieri dello Jonio) 129-128, dopo un match equilibrato risolto all'ultima freccia.
In campo femminile l'Allieva Asia Pellizzari degli Arcieri Castello, reduce dal nuovo record italiano di ieri sulle 60 frecce, vince la medaglia d’oro battendo in finale Maria Cristina Nasello (Apple Club Camporotondo) 117-83.

I TITOLI ASSOLUTI VISUALLY IMPAIRED – E’ Claudio Peruffo degli Arcieri Niche il nuovo campione italiano della divisione V 2/3. Il titolo per gli ipovedenti arriva dopo la vittoria in finale per 7-3 su Daniele Piran dell’Arco Club Bolzano Vicentino. Si aggiudica il bronzo Giovanni Maria Vaccaro (Dyamond Archery Palermo) vincente 6-0 su Ivan Nesossi (Non Vedenti Milano Onlus).
Nel V1 (ciechi totali) sale sul trono d’Italia Loredana Ruisi (Non Vedenti Milano Onlus) grazie al successo all’ultimo atto per 6-2 su Barbara Contini (Arcieri San Bartolomeo). Stesso risultato nella sfida per il terzo posto che vede trionfare Matteo Panariello (Arcieri Livornesi Dino Sani) su Giordano Cardellini (Sagitta Pesaro).

--

Tutti i risultati

La fotogallery ufficiale

Le dirette su YouArco

Go to top