Nuovo raduno della Nazionale Para-Archery a Padova

La Nazionale paralimpica torna ad allenarsi a Padova, all’OIC, dal 12 al 15 aprile per continuare a preparare la stagione internazionale all’aperto.

Il mirino della Nazionale Para-Archery è fissato su Olbia dove dal 2 al 10 giugno si disputerà la prima tappa di European Cup. Gli azzurri per preparare al meglio le sfide in casa tornano ad allenarsi a Padova, all’OIC, dal 12 al 15 aprile.

Lo staff tecnico ha deciso per l’occasione di convocare nell’arco olimpico maschile Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo), Fabio Tomasulo (Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa) e Stefano Travisani (Fiamme Azzurre), mentre nel femminile la scelta è ricaduta su Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo) e Annalisa Rosada (Compagnia Arcieri Del Leon).

Nel compound si uniranno ai compagni a Padova Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona) e Giampaolo Cancelli (Torrevecchia) oltre a Paolo De Venuto (Frecce Azzurre). Tris di convocazioni anche al femminile con Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo), Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra) ed Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre). Nel W1 sono stati convocati Salvatore Demetrico (Apple Club Arcieri Camporotondo), Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano) e Fabio Azzolini (Arcieri Montale), mentre al femminile altra chiamata per Asia Pellizzari (Arcieri Del Castello).

A seguire da vicino le frecce azzurre ci sarà lo staff formato dal Responsabile Tecnico Guglielmo Fuchsova, dagli allenatori Antonio Tosco e Gabriele Meneghel, dalla fisioterapista Chiara Barbi (dal 13 al 14 aprile) e dallo psicologo Prof. Gianni Bonas (dal 13 al 15 aprile).

Lascia un commento

Powered by Drop-web.com