“Una freccia per tutti”: il tiro con l’arco fa breccia nel Cilento

Tirare una freccia nella vita dovrebbe essere un diritto di tutti; tirarla dritta, un privilegio di pochi. In questo senso, il tiro con l’arco è una disciplina che educa all’equilibrio, all’impegno e ad assumersi le responsabilità dei propri risultati. Peccato che a Sapri non ci siano società Fitarco per un raggio di 90 chilometri. 

L’IDEATORE – Così, è entrato in scena Andrea Cagnetti: «In collaborazione con il Comitato regionale della Campania e con il patrocinio del Comune di Sapri, della Pro Loco, della Fitarco nazionale, del Cip e Arco senza Barriere, ho deciso di organizzare una festa per promuovere la nostra amata disciplina e sensibilizzare il territorio scolastico – spiega l’ideatore dell’evento -. La speranza è di riuscire a creare una società e di ampliare a tutto il Cilento gli interessi agonistici».

IL PROGRAMMA – La giornata, intitolata “Una freccia per tutti”, è in calendario domenica 11 settembre e avrà inizio alle 16 con il raduno degli arcieri che parteciperanno alla gara dimostrativa. Al termine della competizione vera e propria non mancherà il classico “terzo tempo”: una grigliata di carne, pizza verdure e bruschette: «In più – precisa Cagnetti – ci sarà la possibilità per il pubblico di incontrare gli atleti e provare a scoccare qualche freccia. Durante la premiazione verrà presentato un progetto rivolto alle scuole primarie, secondarie e superiori del territorio». 

LA GARA – Tornando alla gara, sarà suddivisa in varie tipologie di arco: nudo, olimpico e compound, mentre non ci saranno distinzioni di età e anche gli atleti paralimpici potranno sfidare i cosiddetti normodotati. Tutti tireranno a distanza di 50 metri dal bersaglio e, per alzare il livello di spettacolo, si procederà da subito con gli scontri diretti: tre volée da cinque frecce. 

LE PREMIAZIONI – Saranno premiati i primi tre classificati di ogni tipologia d’arco e a tutti gli atleti verrà consegnato un attestato di partecipazione come ringraziamento per aver contribuito a promuovere il tiro con l’arco nel Cilento. Per qualsiasi informazione, è possibile rivolgersi ad Andrea Cagnetti al numero 345.5592454.

Lascia un commento

Powered by Drop-web.com